Subscribe RSS feed diminuisci grandezza del testo aumenta grandezza del testo




NuclearNews
NEWS
Spigolature
EnerBlog

NUCLEAR NEWS RISCHIA LA CHIUSURA

Nuclear News è l'unico sito indipendente di notizie sull'energia nucleare in italiano. Un argomento scelto non per sostenere il ritorno del nucleare in Italia (oggi evidentemente impensabile) ma per contribuire allo sviluppo di una cultura scientifica e tecnologica di cui oggi il Paese è gravemente carente.

Finora abbiamo portato avanti questo progetto grazie all'impegno volontario della redazione.

Ora però le nostre risorse non sono più sufficienti. Chiediamo perciò un contributo ai lettori, privati o enti, ai quali in cambio possiamo mettere a disposizione uno spazio di visibilità sul nostro sito e su piattaforme social.

In assenza di risposte, a gennaio saremo costretti a malincuore a interrompere l'aggiornamento del sito.

La redazione

Contatti: nn.redazione@nuclearnews.it / 06.50780949

Esperto Risponde

Categorie



Interventi Recenti






Ultimi Documenti inseriti



- Europa: quali politiche energetiche?

- World Energy Outlook 2014 (IEA)

- Come sarà il deposito di scorie italiano

- Centrali nucleari in servizio e in costruzione (aprile 2014)

- Le emissioni delle fonti di energia

- L'energia nucleare in Europa, 2010-2050

- Le previsioni per il sistema energetico europeo fino al 2050

- Le centrali non aumentano i rischi di leucemia: studio canadese

- Fukushima: quali danni alla salute della popolazione?

- Gestione delle scorie: il nuovo programma degli Stati Uniti

- Le previsioni al 2050 dell'Iaea

- Il Rapporto 2011 dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Iaea)

- Le previsioni della Exxonmobil per il sistema energetico fino al 2040

- Le previsioni della BP per il sistema energetico fino al 2030

- L'energia nucleare dopo Fukushima: documento del World Energy Council

- Centrali nucleari e leucemie: nessun legame



Video del mese


Le centrali nucleari di carloalessi



EnerBlog

MONDO - Energia

17-12-2014

Energia nucleare 1, ondata di gelo 0

L'inverno sta arrivando: gli Stati Uniti hanno già fronteggiato un'ondata di gelo e a breve potrebbero andare incontro ad altre. E questo potrebbe essere un problema se chiuderanno altre centrali nucleari: quelle che l'anno scorso hanno permesso di affrontare i picchi di freddo con relativa tranquillità.


MONDO - Ricerca

16-12-2014

I robot all'opera

Negli ultimi anni sono stati presentati vari modelli di robot destinati al controllo delle centrali nucleari. Ora hanno iniziato alavorare sul campo.

 


MONDO - Energia

15-12-2014

Società tedesca offre ai clienti elettricità al 100% nucleare

Dall'inizio di dicembre i consumatori tedeschi possono optare per un'offerta speciale: un pacchetto in cui l'elettricità proviene al 100% da fonte nucleare.

 


MONDO - Nucleare per altri usi

12-12-2014

Un reattore nucleare per le missioni della Nasa

La Nasa sta studiando nuovi sistemi di propulsione per le missioni spaziali, e un buon candidato è un motore a fissione nucleare: per il progetto, chiamato Kilopower, l'agenzia spaziale americana ha firmato un contratto di collaborazione con la National Nuclear Security Administration (Nnsa).


MONDO - Politica

11-12-2014

Previsti altri 12 reattori russi in India

Ancora un grande affare per l'industria nucleare russa: la Rosatom, la società nucleare statale, ha firmato un accordo di collaborazione con il governo indiano in occasione della visita di Stato del presidente Vladimir Putin a Nuova Delhi. Secondo Sergei Kirienko (nella foto), presidente della Rosatom, in base al contratto è prevista la costruzione di almeno 12 nuovi reattori.


MONDO - Sondaggi e consultazioni

10-12-2014

Inglesi sempre favorevoli alle nuove centrali

Si conferma il consenso dei cittadini britannici per il nuovo programma nucleare nazionale: sono favorevoli il 45%, contrari il 20%. Sono i risultati di un sondaggio condotto a novembre dalla Nuclear Industry Association (Nia).


MONDO - Politica

09-12-2014

L'Australia apre al nucleare

Il governo australiano ha aperto alla possibilità di dotarsi di un programma nucleare civile. L'idea, come riporta la stampa australiana, è stata avanzata negli ultimi giorni sia dal primo ministro Tony Abbott (a sinistra nella foto), sia da Julie Bishop, vicepremier e ministro degli esteri (a destra nella foto).


MONDO - Ambiente e salute

05-12-2014

La radioattività è nociva solo ad alte dosi

Sarebbe stato molto meglio non evacuare la popolazione di Fukushima: fra suicidi e conseguenze dello stress, le vittime sono state circa 1600. La radioattività sarebbe stata molto meno pericolosa. Lo afferma lo scienziato canadese Jerry Cuttler, specializzato nei rapporti fra radioattività e salute, che ha presentato i suoi risultati alla settima Scuola internazionale sull'energia nucleare, che si è tenuta a Varsavia a novembre.


MONDO - Industria/economia

04-12-2014

Accordo economico anche per la centrale di Moorside

Sostegno economico del governo britannico anche alla centrale nucleare che sorgerà a Moorside (Inghilterra nord-occidentale). L'accordo è stato firmato il 2 dicembre dalla Tesoreria di Sua Maestà (Her Majesty's Treasury, equivalente al Ministero delle finanze e del tesoro) e dal consorzio incaricato di costruire la nuova centrale: NuGen, composto dalla giapponese Toshiba (che ha il 60% delle quote) e la francese GdF-Suez (che ha il restante 40%).


MONDO - Sicurezza

03-12-2014

Incidenti nucleari: solo l'Ucraina fa notizia

Il fantasma di Černobyl è ancora ben presente nell'immaginario collettivo. È questo, presumibilmente, il motivo per cui la stampa internazionale (anche italiana) ha dato grande risalto all'incidente nella centrale nucleare ucraina di Zaporižžja (nella foto), mentre aveva quasi ignorato eventi analoghi accaduti negli stessi giorni in Spagna e in Belgio.


MONDO - Politica

02-12-2014

L'Europa deve incentivare il nucleare

L'Unione Europea deve favorire gli investimenti nelle fonti di energia a basse emissioni di gas serra, fra cui il nucleare. Lo sostiene il nuovo rapporto "Energy Policies of IEA Countries: European Union - 2014" dell'Agenzia internazionale per l'energia (International Energy Agency - Iea).


MONDO - Sicurezza

01-12-2014

Lievi incidenti in Belgio e Spagna, nessun pericolo

Negli ultimi giorni sono stati segnalati tre incidenti di lieve entità in altrettante centrali nucleari, due in Spagna e uno in Belgio. In tutti i casi non ci sono rischi per l'ambiente o la salute.

 


MONDO - Energia

28-11-2014

Corea: stabiliti i siti delle prossime centrali

Due località della Corea del Sud hanno acconsentito ufficialmente a ospitare ciascuna due nuovi reattori nucleari: hanno firmato due accordi separati con la Korea Hydro and Nuclear Power (Khnp).

 


ITALIA - Formazione/comunicazione

27-11-2014

La peculiarità storica del nucleare italiano

Nel panorama mondiale dell'energia nucleare l'Italia è sempre stata un caso particolare: non solo per la rinuncia precoce, ma per tutta la vicenda nel suo insieme. Nuclear News ha intervistato Elisabetta Bini, tra gli organizzatori di un convegno in proposito a Trieste.


MONDO - Energia

26-11-2014

La Cina ha bisogno di mille centrali nucleari

Mille è il numero tipicamente usato per "sparare" una cifra esagerata, per millantare, appunto. Mille reattori nucleari sembra poi una cifra inverosimile: sono più del doppio di tutti quelli oggi in attività al mondo. Ma in Cina sono abituati ai grandi numeri, e soprattutto si superano sempre: quello che oggi può sembrare irrealistico, domani può essere la realtà.


ITALIA - Formazione/comunicazione

25-11-2014

L'Italia per la fusione, la fusione per l'Italia

L'Italia è fra i primi Paesi al mondo nella ricerca sulla fusione nucleare, e ne ricava grandi benefici economici: il progetto internazionale Iter, in fase di sviluppo in Francia, ha portato da solo alle aziende italiane contratti per oltre 900 milioni di euro, quasi il 60% del valore delle commesse europee per la componentistica ad alta tecnologia.


MONDO - Ricerca

24-11-2014

Fusione del nocciolo: ecco cosa succede

Un esperimento condotto negli Stati Uniti ha permesso di scoprire cosa succede veramente in caso di fusione del nocciolo: uno degli eventi peggiori che possano capitare in un reattore nucleare (nella foto, quello di Černobyl). Gli scienziati hanno potuto osservare dunque per la prima volta come cambia la struttura delle molecole di ossido di uranio, che costituisce il combustibile nucleare nella maggior parte delle centrali in tutto il mondo. I risultati contribuiranno a migliorare la sicurezza negli impianti nucleari.


MONDO - Ricerca

21-11-2014

Più automazione, meno rischi per l'uomo

Viene dalla Russia l'ultima novità in fatto di automazione nell'industria nucleare. La società Nikimt-Atomstroy, controllata dal colosso nucleare statale Rosatom, ha sviluppato un metodo per la saldatura a distanza: sarà utilizzato per la produzione di combustibile a ossido misto uranio-plutonio (Mox).


MONDO - Energia

20-11-2014

Ancora un anno di ritardo per Flamanville

La centrale nucleare francese di Flamanville e quella finlandese di Olkiluoto sono legate da sorti comuni: in entrambe è in costruzione un nuovo reattore di terza generazione avanzata del modello francese Epr (i primi in Europa), e in entrambe il progetto sta incontrando ostacoli che ritardano la tabella di marcia.


ITALIA - Formazione/comunicazione

19-11-2014

Deposito di scorie, bisogna coinvolgere la popolazione

All'inizio di gennaio sarà pubblicata la mappa delle aree italiane adatte a ospitare il deposito di scorie e l'annesso parco tecnologico: la data si avvicina e aumentano le iniziative di comunicazione rivolte al pubblico. Dopo il convegno di Milano del 7 novembre, organizzato dall'Associazione nazionale dei comuni italiani (Anci), il 18 novembre un confronto pubblico si è tenuto a Roma.


Archivio News



Back to top Torna su