Subscribe RSS feed diminuisci grandezza del testo aumenta grandezza del testo




NuclearNews
NEWS
Esperto Risponde

Categorie




Interventi Recenti




Ultimi Documenti inseriti



- Centrali nucleari in servizio e in costruzione (aprile 2014)

- Le emissioni delle fonti di energia

- L'energia nucleare in Europa, 2010-2050

- Le previsioni per il sistema energetico europeo fino al 2050

- Le centrali non aumentano i rischi di leucemia: studio canadese

- Fukushima: quali danni alla salute della popolazione?

- Gestione delle scorie: il nuovo programma degli Stati Uniti

- Le previsioni al 2050 dell'Iaea

- World Energy Outlook 2012 (IEA)

- Il Rapporto 2011 dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Iaea)

- Le previsioni della Exxonmobil per il sistema energetico fino al 2040

- Le previsioni della BP per il sistema energetico fino al 2030

- L'energia nucleare dopo Fukushima: documento del World Energy Council

- Centrali nucleari e leucemie: nessun legame



Video del mese






EnerBlog

News



ITALIA - Industria/economia



16-02-2010

La crisi dell’Alcoa? Con il nucleare non ci sarebbe stata



La crisi dell’Alcoa? Con il nucleare non ci sarebbe stata

«Gli alti costi dell'energia sono uno dei fattori principali della scarsa competitività che affligge il nostro sistema produttivo e che minaccia l'occupazione». È l'opinione del ministro per lo sviluppo economico Claudio Scajola, espressa nell'intervista al Corriere della Sera pubblicata il 14 febbraio.

Scajola porta come esempio l'Alcoa: «Le difficoltà dell'Alcoa dipendono essenzialmente dall'elevato costo dell'energia elettrica: se in Italia avessimo già una quota di nucleare quei problemi non ci sarebbero e i loro posti sarebbero garantiti».

Secondo il ministro poi «questa situazione è destinata a peggiorare perché dal 2012 rischiamo di pagare multe salatissime, fino a un miliardo di euro l'anno, se non riusciremo a rispettare i limiti europei sulle emissioni di gas serra. È per questo che dobbiamo avviare subito un processo di riduzione delle fonti fossili (gas, carbone, petrolio) che emettono gas serra, con fonti pulite come il nucleare e le rinnovabili».



Back to top Torna su


(Nessum commento.)



Lascia un commento:


Non incollare nella finestra del commento testo proveniente da altre applicazioni.
Non inserire codice HTML e/o link (URL). Il commento non può essere più lungo di 2000 caratteri.

Nome: *
E-mail:
(non verrà mostrato sul sito)
*
Commento: *

Inserisci il codice:

security image
 


Back to top Torna su