Subscribe RSS feed diminuisci grandezza del testo aumenta grandezza del testo




NuclearNews
NEWS
Esperto Risponde

Categorie




Interventi Recenti




Ultimi Documenti inseriti



- Centrali nucleari in servizio e in costruzione (aprile 2014)

- Le emissioni delle fonti di energia

- L'energia nucleare in Europa, 2010-2050

- Le previsioni per il sistema energetico europeo fino al 2050

- Le centrali non aumentano i rischi di leucemia: studio canadese

- Fukushima: quali danni alla salute della popolazione?

- Gestione delle scorie: il nuovo programma degli Stati Uniti

- Le previsioni al 2050 dell'Iaea

- World Energy Outlook 2012 (IEA)

- Il Rapporto 2011 dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Iaea)

- Le previsioni della Exxonmobil per il sistema energetico fino al 2040

- Le previsioni della BP per il sistema energetico fino al 2030

- L'energia nucleare dopo Fukushima: documento del World Energy Council

- Centrali nucleari e leucemie: nessun legame



Video del mese


Obama's Nuclear di Energy-mix




EnerBlog

News



MONDO - Sondaggi e consultazioni



20-06-2012

La Svizzera lancia la consultazione sul deposito di scorie



La Svizzera lancia la consultazione sul deposito di scorie

Tutti i cittadini svizzeri avranno la possibilità, fino al 28 settembre, di dire la propria opinione sul programma nazionale per la gestione delle scorie radioattive. La consultazione è stata lanciata dall'Ufficio federale dell'energia (Ufe) del Ministero dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni.

In tutto, la consultazione riguarda 8 documenti che possono essere consultati pubblicamente, fra cui il Programma di gestione delle scorie realizzato nel 2008 dalla Società nazionale per lo smaltimento delle scorie radioattive (Nationale Genossenschaft für die Lagerung radioaktiver Abfälle - Nagra), e i pareri in proposito già espressi nel frattempo dalle autorità interessate: l'Ispettorato federale della sicurezza nucleare (Ifsn), la Commissione federale per la sicurezza nucleare (Csn) e lo stesso Ufe.

Il Programma di gestione delle scorie, presentato ufficialmente il 17 ottobre 2008, descrive i vari tipi di scorie, i criteri per la progettazione e la realizzazione di un deposito geologico, i programmi di ricerca e sviluppo necessari e i costi delle varie operazioni.

Le località individuate dalla Nagra come possibili siti per i depositi geologici fanno parte invece di un altro procedimento e non rientrano nella consultazione in corso. I siti sono tre per le scorie di alto livello (Zürich Nordost, Nördlich Lägern e Jura Ost) e sei per quelle di livello basso e medio (gli stessi tre più Südranden, Jura-Südfuss e Wellenberg).

Nel 2013 i risultati della consultazione, insieme al Programma di gestione delle scorie e ai pareri delle altre autorità, saranno presentati per approvazione al Consiglio Federale (cioè il governo), che a sua volta dovrà presentare un rapporto al Parlamento.



Back to top Torna su


(Nessum commento.)



Lascia un commento:


Non incollare nella finestra del commento testo proveniente da altre applicazioni.
Non inserire codice HTML e/o link (URL). Il commento non può essere più lungo di 2000 caratteri.

Nome: *
E-mail:
(non verrà mostrato sul sito)
*
Commento: *

Inserisci il codice:

security image
 


Back to top Torna su