Subscribe RSS feed diminuisci grandezza del testo aumenta grandezza del testo




NuclearNews
NEWS
Esperto Risponde

Categorie




Interventi Recenti




Ultimi Documenti inseriti



- Centrali nucleari in servizio e in costruzione (aprile 2014)

- Le emissioni delle fonti di energia

- L'energia nucleare in Europa, 2010-2050

- Le previsioni per il sistema energetico europeo fino al 2050

- Le centrali non aumentano i rischi di leucemia: studio canadese

- Fukushima: quali danni alla salute della popolazione?

- Gestione delle scorie: il nuovo programma degli Stati Uniti

- Le previsioni al 2050 dell'Iaea

- World Energy Outlook 2012 (IEA)

- Il Rapporto 2011 dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Iaea)

- Le previsioni della Exxonmobil per il sistema energetico fino al 2040

- Le previsioni della BP per il sistema energetico fino al 2030

- L'energia nucleare dopo Fukushima: documento del World Energy Council

- Centrali nucleari e leucemie: nessun legame



Video del mese


Le centrali galleggianti del futuro di Massachusetts Institute of Technology (MIT)




EnerBlog

News



MONDO - Ambiente e salute



12-01-2011

Centrale nucleare premiata per la conservazione dell’ambiente



Centrale nucleare premiata per la conservazione dell’ambiente

A qualcuno potrà sembrare paradossale, ma una centrale nucleare può essere un modello di ecologismo: non solo non immette sostanze pericolose nell'ambiente, ma in alcuni casi applica programmi per la conservazione della natura.

L'ultima della serie è la centrale di Peach Bottom, in Pennsylvania (Stati Uniti nord-orientali): è stata premiata dall'organizzazione ambientalista Wildlife Habitat Council (WHC) per la protezione degli animali e la difesa della biodiversità.

La centrale, gestita dalla società Exelon, ha due reattori ad acqua bollente in attività da 1140 MW ciascuno, mentre il primo è stato spento nel 1974. Lo staff della centrale ha predisposto aree protette dedicate a ricreare l'habitat dei pipistrelli e a ospitare un giardino per le farfalle. Ha inoltre installato sensori per il monitoraggio delle attività.

Il WHC è nato nel 1988 per portare le istanze ambientaliste all'attenzione del mondo industriale. In particolare si adopera per convincere le società proprietarie di grandi estensioni di terreno inutilizzate a dedicarne una parte alla protezione della natura.

La Exelon gestisce 10 centrali nucleari negli Strati Uniti, per un totale di 17 reattori. Fra queste, quella di Peach Bottom è la sesta centrale della Exelon a ricevere il riconoscimento, dopo quelle di Oyster Creek (New Jersey), Limerick (Pennsylvania), Quad Cities (Illinois) e Clinton (Illinois). Lo scopo della società è ottenere la certificazione ambientalista per tutte le proprie centrali nucleari. In tutte le 10 centrali sono già stati avviati programmi di conservazione della natura.



Back to top Torna su


(Nessum commento.)



Lascia un commento:


Non incollare nella finestra del commento testo proveniente da altre applicazioni.
Non inserire codice HTML e/o link (URL). Il commento non può essere più lungo di 2000 caratteri.

Nome: *
E-mail:
(non verrà mostrato sul sito)
*
Commento: *

Inserisci il codice:

security image
 


Back to top Torna su