La gru più grande al mondo per costruire centrali nucleari

La società belga Sarens ha svelato la gru più grande del mondo, la SGC-250, che verrà utilizzata per eseguire tutti i principali lavori della centrale nucleare di Hinkley Point C nel Regno Unito. Nel frattempo, NuScale Power ha scelto PaR Systems LLC per progettare e produrre la gru che sarà un componente chiave dell’edificio per la sua piccola centrale elettrica a reattore modulare (SMR).

NuScale ha scelto PaR Systems, con sede nel Minnesota, per iniziare i lavori di ingegneria per la gru per reattori (RBC) dopo un intenso processo di selezione che coinvolge diversi importanti fornitori di gru statunitensi. L’RBC è un componente chiave del reattore che ospita i Moduli di alimentazione NuScale. PaR Systems eseguirà la progettazione, l’ingegnerizzazione e successivi test di movimento di precisione per l’RBC di NuScale. NuScale si sta preparando per il suo primo impianto che sarà operativo entro la metà del 2020.

La gru più grande al mondo per costruire centrali nucleari
La gru più grande al mondo per costruire centrali nucleari

PaR Systems inizierà i lavori nel 2018 e dovrebbe continuare la prima fase di progettazione fino al 2019. NuScale intende continuare le rimanenti fasi di progettazione per la produzione nel 2019 e la fabbricazione in un secondo momento.

Nel prendere questa importante decisione, NuScale sapeva che era necessario trovare sia un fornitore esperto di gru nucleari sia un vero leader del settore nella gestione remota di queste apparecchiature.




Ha dichiarato Dale Atkinson, Chief Operating Officer e Chief Nuclear Officer di NuScale. Un evento speciale il 9 novembre al porto di Ghent in Belgio ha segnato il lancio ufficiale di Sarens SGC-250, la gru più grande del mondo per dimensioni e capacità. La gru ha un carico massimo di 250,000 tonnellate che consente di sollevare fino a 5000 tonnellate ed è la gru più resistente del suo genere. Con le caratteristiche e la flessibilità di una gru ad anello completamente mobile, può ruotare di 360 gradi, ma esercita una pressione al suolo inferiore a meno di 25 tonnellate per metro quadrato. Il braccio principale della gru può essere esteso fino a 100 metri, garantendo un’altezza fino a 250 metri e un raggio di 275 metri.

Questa flessibilità garantisce che qualsiasi sia la combinazione richiesta dai clienti, possiamo costruirla: il tutto su un design a doppio anello con un diametro esterno non superiore ai 48,5 metri.

Ha affermato la società. La gru verrà spedita al cantiere di Hinkley Point C a Somerset il prossimo anno. Trascorrerà circa quattro anni nel sito, dove EDF prevede di costruire due unità EPR. Oltre a un set di ruote per la rotazione, la gru ha una seconda serie di ruote idraulicamente retrattili che gli consentono di spostarsi. L’uso della SGC-250 non è limitato solo al settore nucleare.

La gru più grande al mondo per costruire centrali nucleari
Vota

Condividi

Correlati

Nuclear News

Nuclear News

Autore di Nuclear News. Appassionato di Internet e di divulgazione delle informazioni in rete, soprattutto quelle che riguardano l'ambiente in genere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lasciandoci un commento accetti la nostra Privacy Policy.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!